Analisi Tecnica 19 Agosto 2015

ANALISI TECNICA FOREX 19 AGOSTO 2015

Euro Dollaro colpisce il supporto a 1.1020


• EUR / USD scambiato in ribasso Martedì ed è riuscito a colpire il nostro livello di supporto di 1.1020 (S1). A quel punto l’euro dollaro è rimbalzat. Tenendo presente che il movimento sotto 1,1080 (R1) ha confermato il fallimento della formazione di un nuovo massimo rialzista, ritengo che il quadro a breve termine rimanga negativo. Una chiara tuffo sotto 1,1020 (S1) rischia di aprire la strada per verso il supporto posta a 1,0975 (S2). Osservando i nostri oscillatori ritengo che il rimbalzo possa continuare ancora un po ‘, forse per un test della zona 1,1080 (R1) questa volta considerata come una resistenza . L’ RSI, anche se sotto ai 50 punti ha cambiato nuovamente direzione, mentre il MACD resta sotto entrambe le linee di zero e di segnale, ma mostra segni di inversione. Per quanto riguarda la tendenza più ampia, fino a quando EUR / USD è scambiato tra 1.0800 e 1.1500, vorrei prendere in considerazione un quadro a più lungo termine neutrale. Io credo che una rottura al di sopra della zona psicologica di 1,1500 è il movimento che potrebbe portare grandi implicazioni rialziste, mentre è necessaria una rottura sotto 1,0800 per confermare la formazione di un nuovo minimo ribassista sul grafico giornaliero e girare il bias generale di nuovo al ribasso.
• Supporto: 1.1020 (S1), 1,0975 (S2), 1,0935 (S3)
• Resistenza: 1.1080 (R1), 1,1120 (R2), 1,1160 (R3)

CLICCA QUI E RICEVI 25$ PER FARE TRADING SENZA RISCHI !!

[fb_button]

Sterlina Dollaro al di sopra di 1,5670 dopo i dati IPC in UK


• GBP / USD in rialzo ​​Martedì dopo la sorpresa del dato IPC del Regno Unito per luglio. Sterlina Dollaro è salito al di sopra della zona di resistenza chiave di 1,5670 (R1) appena dopo li dato, ma non è riuscito a raggiungere la resistenza posta a 1,5735 (R2) . Il Cable si è poi riportato sotto 1,5670 (R1) per trovare supporto su 1,5645 (S1). A mio avviso, il movimento sopra 1,5670 (R1) ha confermato un nuovo massimo rialzista sul grafico a 4 ore ha girato il bias di breve termine al rialzo. Mi aspettero che un altro tentativo sopra 1,5670 (R1) possa portare il cross a testare 1,5735 (R2) . I nostri studi di momentum rilevano slancio rialzista e confermano l’ipotesi che il Cable potrebbe scambiare al rialzo in futuro. L’RSI, già di sopra dei 50 punti, si è girato nuovamente, mentre il MACD sta sopra entrambe le linee di segnale e dello zero. Per quanto riguarda la tendenza più ampia, la struttura dei prezzi sul grafico giornaliero suggerisce ancora una tendenza rialzista. Per di più, sterlina dollaro è ancora scambiato sul grafico giornaliero al di sopra della media mobile esponenziale a 80 periodi. Credo che un movimento sopra 1,5670 (R1) potrebbe avviare un’onda rialzista a medio termine .
• Supporto: 1,5645 (S1), 1,5580 (S2), 1,5530 (S3)
• Resistenza: 1.5670 (R1), 1,5735 (R2), 1,5780 (R3)

[fb_button]

Dollaro Yen in laterale


USD / JPY poco mosso rimane tra 124.10 (S1) e 124.60 (R1) dal 12 Agostto. Ciò mantiene il quadro di breve termine neutro a mio avviso. Tuttavia, i nostri oscillatori danno segni che dollaro yen potrebbe uscire range dal lato basso. L’RSI si trova sotto i 50 e punta verso il basso, mentre il MACD, già ha superato e si è riportato sotto la linea di segnale. Per di più, non vi è divergenza negativa tra questi due indicatori e l’azione dei prezzi. Un movimento al di sotto 124,10 (S1) potrebbe inizialmente portare dollaro yen ad un test di 123.80 (S2), supporto definito dal minimo del 12 agosto. Un’altra rottura sotto questo livello potrebbe portare il cross verso la zona di 123.40 (S3). Sul grafico giornaliero, continuo a vedere un grande trend rialzista. Di conseguenza, in assenza di importanti segnali di inversione di tendenza al ribasso, vorrei trattare eventuali ribassi a breve termine come un movimento correttivo di quella a lungo termine.
• Supporto: 124.10 (S1), 123.80 (S2), 123.40 (S3)
• Resistenza: 124.60 (R1), 125.00 (R2), 125.30 (R3)

[fb_button]

Petrolio colpisce supporto a 41.35 e rimbalza


• WTI in recupero ieri, dopo aver trovato un supporto qualche putno sopra il livello(S2) 41.35, definito dal minimo del 14 agosto. Il greggio è tornato al di sopra del livello 42.00 (S1), e ha colpito la resistenza posta a 42.90 (R1). Il prezzo del petrolio si è portato oltre la linea di trend ribassista tracciata dal massimo del 30 luglio e potrebbe portare un trend di breve termine rialzista. Tuttavia, osservando i nostri oscillatori sul grafico orario, mi aspetto una piccola pausa prima che i tori riacquistano il controllo di nuovo. L’RSI ha colpito due volte la resistenza dei  70 punti e si è girato verso il basso, mentre il MACD mostra segni di inversione al ribasso e potrebbe muoversi sotto il suo trigger line . Sul grafico giornaliero, la struttura dei prezzi è stata massimi e minimi ribassisti fin dal 24 giugno. Pertanto, vorrei trattare qualsiasi estensione al rialzo a breve termine come un movimento correttivo della tendendenza ribassista a lungo termine.
• Supporto: 42.00 (S1), 41.35 (S2), 40.00 (S3)
• Resistenza: 42.90 (R1) 43.75 (R2), 44.45 (R3)

Powered by IronFX

Scopri qui l’Expert Advisorr GRATIS!!!

 

[EUR/USD]   [GBP/USD]   [USD/JPY]   [EUR/GBP]   [GOLD]   [WTI]

About the Author: migliorbroker