Analisi Tecnica Forex 28 Maggio 2015

Analisi Tecnica – Forex – 28/05/2015

EUR/USD si porta poco sopra i 1.0800

analisi tecnica

EUR/USD continua in ribasso Mercoledì , scendendo sotto il supporto 1,0865 ( S1) rimbalzando sul supporto 1.0800 ( S2) e chiudendo la giornata praticamente invariata . Le prospettive a breve termine restano negative , a mio avviso . Attendiamo una rottura sotto 1,0800 ( S2 ) per confermare una prossima minimo ribassista sul grafico a 4 ore , e forse aprire la strada per la zona 1,0665 ( S3 ) . Tuttavia , osservando i nostri studi di momentum , pongo attenzione ad una eventuale correzione rialzista . L’RSI è uscito dalla zona di ipervenduto , mentre il MACD ha raggiunto il fondo e ha superato la sua linea di segnale . Sul grafico giornaliero , il passaggio sotto il 1,1045 ( R2 ) conferma che il periodo rialzista 13 aprile – 15 maggio sia stato solo un movimento correttivo e che la tendenza al ribasso potrebbe ora prendere forza .

  • Supporti: 1.0865 (S1), 1.0800 (S2), 1.0665 (S3)
  • Resistenze: 1.0960 (R1), 1.1045 (R2), 1.1100 (R3)

[fb_button]

GBP/USD ha colpito il support a 1.5300

analisi tecnica

  • GBP/USD scambiato pin ribasso Mercoledì ed è riuscito a colpire il nostro supporto di 1,5300 (S1). Le prospettive a breve termine restano negative, ma dato che nel Regno Unito il PIL in Q1 dovrebbe essere rivisto al rialzo oggi, vorremmo mantenere la nostra posizione neutrale per oggi. Preferisco attendere un chiaro movimento al di sotto 1,5300 (S1) prima di confermare un movimento ribassista di breve termine. Tale rottura farebbe scattare ribassi fino al prossimo supporto a 1,5160 (S2). Passando al grafico giornaliero, il cambio è ancora scambiato al di sopra della media mobile esponenziale a 80 giorni, ma abbastanza vicino ad esso. Quella media mobile sta marginalmente vicino al livello 1,5300 (S1), che rende quella zona ancora più significativa. Questa è un’altra ragione per la quale preferiamo rimanere in disparte per oggi
  • Supporti: 5300 (S1) 1.5160 (S2), 1.5100 (S3)
  • Resistenze: 1.5440 (R1), 1.5525 (R2), 1.5700 (R3)

 

USD/JPY viola l’ostacolo di 124.00

analisi tecnica

  • USD/JPY in deciso rialzo in seguito alla violazione dell’area 122.00 avvenuta martedì, e raggiungendo e rompendo il livello di prezzo posto a 124.00 (R2), massimo del giugno 2007. Il quadro di breve termine rimane positive, e quindi, ci aspettiamo che I tori tentino di sfidare la barriera psicologica posta a 125.00 (R1). I nostri indicatori di momentum di breve periodo rilevano forte velocità al rialzo e amplificano il caso per ulteriori progressi . L’RSI si trova al di sopra del territorio di 70 e punta verso l’alto , mentre per quanto riguarda MACD entrambe le sue linee di segnale sono al di sopra dello 0 e puntano verso l’alto. Per quanto riguarda la tendenza più ampia , la rottura sopra 122.00 ha confermato il raggiungimento di nuovi massimi sul grafico giornaliero e ha segnalato il proseguimento del trend rialzista di lungo periodo.
  • Supporti: 00 (S1), 123.50 (S2), 122.80 (S3)
  • Resistenza: 125.00 (R1), 125.80 (R2), 126.60 (R3)

Gold consolida sopra i 1185

analisi tecnica

  • Gold poco mosso ieri, rimanendo leggermente al di sopra della zona di supporto di 1185 (S1). La rottura al di sotto del livello chiave del 1200 (R2) Martedì trasformando il quadro congiunturale negativo, a mio avviso. Mi aspetto ancora che il metallo prezioso sfidi il supporto 1180 (S2) presto, ma vorremmo stare attenti ad una possibile ondata di correzione prima che gli orsi prevalgono di nuovo. Il motivo è perché l’RSI uscito la sua zona di ipervenduto, mentre il MACD ha raggiunto il fondo e potrebbe attraversare sopra la sua line di segnale in tempi brevi. Sul grafico giornaliero, l’oro è stato scambiato in una modalità non-trend fin dagli ultimi giorni del mese di marzo. Pertanto, anche se vedo un quadro negativo a breve termine, vorrei tenere la mia posizione neutrale per quanto riguarda il quadro generale.
  • Supporti: 1185 (S1), 1180 (S2), 1170 (S3)
  • Resistenze: 1195 (R1), 1200 (R2), 1209 (R3)

 

WTI trova supporto a 57.40 e rimbalza

analisi tecnica

  • WTI ha trovato supporto a 57.40 (S1) Mercoledì ed è rimbalzato per colpire la resistenza a 57.85 (R1). Le prospettive a breve termine restano negative, a mio avviso, quindi, un chiaro movimnento sotto 57.40 (S1) potrebbe aprire la strada verso la nostra prossima area di supporto di 56.55 (S2). Tuttavia, osservando i nostri oscillatori di breve termine, vorremmo fare attenzione ad un possibile rimbalzo correttivo che potrebbe verificarsi prima che gli orsi prevalgono di nuovo. L’RSI è salito e sta per raggiungere i 50 punti, mentre il MACD sta al di sopra della line di segnale ed è inclinato positivamente. Per quanto riguarda la tendenza più ampia, la rottura sopra i 55.00 del 14 aprile ha segnalato il completamento di un doppio minimo, cosa che potrebbe portare grandi implicazioni rialziste in un futuro non troppo lontano. Pertanto, vorrei trattare eventuali cali che rimangono limitati sopra 55.00 come una fase correttiva, per ora.
  • Supporti: 57.40 (S1), 56.55 (S2), 56.00 (S3)
  • Resistenze: 57.85 (R1) 58.35 (R2), 58.95 (R3)

Powered by IronFX

About the Author: migliorbroker