Ritracciamenti di Fibonacci

Ritracciamenti di Fibonacci

I livelli che arrestano le correzioni : i livelli di Fibonacci.

All’interno di un trend rialzista possiamo assistere a fasi di debolezza dove i prezzi scendono un po’ per poi ripartire ed andare a segnare nuovi massimi.
Nel momento in cui il prezzo comincia a ritracciare abbiamo la possibilità di calcolare i probabili livelli dove il calo verrà fermato. Questi livelli calcolati secondo particolari calcoli sono famosi con il nome di ritracciamenti di Fibonacci ed utilizzati da moltissimi trader.

I ritracciamenti di Fibonacci funzionano?

Proprio grazie alla loro fama e alla loro diffusione, le strategie che prevedono i ritracciamenti di Fibonacci funzionano molto bene. Pensiamo infatti ad una situazione limite in cui tutti i trader utilizzano i ritracciamenti di Fibonacci e ne seguono le regole. In un preciso momento tutti avranno lo stesso segnale, e tutti agiranno allo stesso modo, facendo muovere in un senso il mercato.

Perché si chiamano Ritracciamenti di Fibonacci?

Il nome deriva dal famosissimo matematico medioevale, ma certamente non fu lui ad inventare questo eccezionale strumento di trading.
Viene associato il nome di Fibonacci a questi particolari livelli poiché i calcoli fatti per ricavarli partono dalla famosa serie di Fibonacci.
Infatti la nota serie di Fibonacci è famosa perché sembra descrivere bene la natura, e poiché l’uomo fa parte della natura, e i mercati finanziari sono formati da uomini e dalle loro idee… ecco che vengono strutturate strategie di trading e strumenti di trading partendo da alcuni calcoli che prendono in considerazione la serie di Fibonacci.

Quali sono i ritracciamenti di Fibonacci?

I ritracciamenti di Fibonacci sono espressi in percentuale (in grassetto i più importanti):

Ritracciamenti di Fibonacci delloo zero per cento    0%
Ritracciamenti di Fibonacci del 23,8 per cento   23,6%
Ritracciamenti di Fibonacci del 38,4 per cento   38,2%
Ritracciamenti di Fibonacci del 50 per cento
    50%

Ritracciamenti di Fibonacci del 68,2 per cento    68,2%
Ritracciamenti di Fibonacci del 100 per cento    100%

Per tracciare un ritracciamento del 68,2% dobbiamo prendere la linea che parte dal minimo al massimo di quella gamba di trend, calcolarne l’altezza, moltiplicarla per il 68,2% e sottrarla al massimo.

Per fortuna le piattaforme di trading, messe a disposizione dai broker sul forex, consentono l’utilizzo di strumenti che semplificano molto la vita del trader.

Buon Trading

Ps. E’ da poco disponibile una Newsletter gratuita con la quale potrai ricevere via email le analisi sui mercati più interessanti del momento. Vuoi saperne di più? Visita la pagina di iscrizione alla newsletter!

 

Plus500