Corso e glossario di trading

Corso e glossario di trading

Grazie al glossario di trading qui sotto potrai imparare i termini tecnici del trading online come spread, swap, pip, ecc.. è fondamentale quando si vuole fare trading nel forex.

Molte volte nel trading ci troviamo di fronte a dei termini in inglese o che per noi non hanno significato.
E’ inutile provare a cercare una parola italiana per la traduzione, meglio capirne il significato e cominciare ad utilizzare il vocabolo inglese. Trova nel glossario di trading il termine di cui non conosci il significato.

Il glossario di trading per capire i termini tecnici

Scopri i termini tecnici per il trading online col il glossario di trading

 

 

 

 

 

 

 

Ask (lettera): Ogni strumento finanziario ha due prezzi : bid e ask. Il prezzo ask è sempre più alto del prezzo bid. Quando vogliamo aprire una posizione long dovremo acquistare al prezzo ask.
La differenza tra bid e ask è chiamata spread.

BID (denaro): Ogni strumento finanziario ha due prezzi : bid e ask. Il prezzo bid è sempre più basso del prezzo ask. Quando vogliamo aprire una posizione short dovremo vendere al prezzo bid.

Bollinger Band (o bande di Bollinger): un indicatore molto utilizzato per misurare la volatilità.
Approfondisci come funzionano le bande di Bollinger cliccando qui.

Brakeout (o rottura): il momento in cui un livello di supporto o resistenza viene violato.

Buy: Comprare

Cable: GPB/USD . Il nomer deriva dal modo in cui venivano trasmesse le quotazioni in passato…attraverso un cavo posato sul fondo dell’oceano atlantico.

Candlestick (o Candele giopponesi): metodo di visualizzazione dei prezzi che permette al trader di avere quattro informazioni (apertura, chiusura, massimo e minimo) per ogni determinato periodo di tempo.

Drawdown: Perdita massima registrata in un Trading System. E’ molto importante per la valutazione di una strategia di trading.

Figura: un movimento nel forex di 100 pip

Intraday (o giornaliero): all’interno di una seduta di trading

Leverage (leva): strumento che moltiplica il capitale in vestito per fare trading con un capitale più grande

Long: Aprire una posizione rialzista, acquistare

Margin (margine): liquidità richiesta per aprire una posizione a leva

Opzione Binaria: Strumento finanziario con un rendimento alto e un rischio limitato. Se vuoi approfondire le opzioni binarie clicca qui.

Overnight: Una posizione tenuta per più di un giorno

Pattern: figure di analisi tecnica che anticipano movimenti del prezzo

Pip: Movimento minimo nel mercato del forex. Generalmente è la quarta cifra decimale

Sell: Vendere

Short: Aprire una posizione ribassista, vendere

Stop and Revers (SAR): Chiudere una posizione e aprirne subito una contraria alla prima

Stop Loss: livello di prezzo a cui decidiamo di chiudere in automatico la posizione anche in perdita

Swap: Flussi finanziari. Nel forex in particolare indica l’addebito (o l’accredito) del differenziale dei tassi di interessi per le posizioni portate in overnight.

Take Profit: livello di prezzo a cui decidiamo di chiudere in automatico la posizione in proftito

Trading System: Sistema di trading. Il piano di trading completo di tutte le regole che abbiamo deciso di seguire durante la nostra operatività

Se non hai trovato il termine nel glossario di trading, scrivici e lo inseriremo presto.