Flags e Pennants

Flags e Pennants

Flags e Pennants sono tra i pattern di prezzo con più alto rapporto rischio rendimento.
Infatti a fronte di un limitato possibile stop loss è possibile incassare ottimi profitti.

Sia la Flag (bandiera) che il Pennant sono pattern di breve periodo, e quindi utilizzabili anche su TimeFrame molto stretti.
I due pattern descrivono dei momenti di pausa all’interno movimenti verticali molti forti e veloci.

La pausa dettata dalle due figure non dura molto, e al completamento della figura offrono un segnale molto forte di continuazione.

Come le altre figura il segnale scatta al breakout, quando i prezzi escono dalla formazione.

Formazione di Flag e Pennant

La Flag (Bandiera) e il Pennant (Bandierina Triangolare) sono molto simili e differiscono solamente per la tipica forma.

La Flag è un parallelogramma formato da due trandline parallele con inclinazione opposta al trend principale.

 

Il Pennant si sviluppa più orizzontalmente ed assomiglia ad un piccolo triangolo simmetrico con trend line divergenti

Flag e Pennant

E’ essenziale operare con un broker che assicuri una ottima esecuzione in quanto la velocità dei prezzi nell’istante della rottura aumenta notevolmente.
Purtroppo non tutti i broker riescono ad eseguire con precisione chirurgica questo tipo di ordini.

Due tra i migliori broker in questo campo sono:

Cliccando sui link qui sopra potrai leggere la recensione dei broker

I volumi

I voulumi in questi due pattern sono molto importanti e facili da ricordare.

Infatti come, coma da manuale, durante il trend iniziale forte e deciso i volumi sono alti e crescenti, mentre durante la formazione delle due figure i due volumi decellerano bruscamente, per poi ripartire a crescere in modo evidente al breakout e alla ripartenza del trend.

Target e Stop Loss

Il calcolo del take profit e dello stop loss è molto semplice.

Come i due pattern viaggiano a mezz’asta, quindi, alla rottura del breakout si entra in posizione (long se il trend precendente era rialzista, short se era ribassista) e si inserisce un take profit pari alla lunghezza dell’asta, ovvero il movimento verticale che ha dato via al trend.