Forex

Forex

Il Forex è il mercato finanziario più liquido al mondo.
E’ molto conosciuto tra i trader, ma se non sai ancora cos’è il forex non ti preoccupare, sei nel posto giusto.

FOREX è un termine formata da due parole FOReign EXchange, ed è il mercato delle valute.
Quando sentiamo parlare di euro dollaro, euro franco svizzero, svalutazione e tassi di interesse … stiamo parlando di FOREX! I trader molte volte abbreviamo il forex con due lettere : FX.


Quando diciamo che il mercato Forex è il più liquido al mondo non lo stiamo mettendo a confronto solamente con gli strumento finanziari, ma con qualsiasi altro mercato esistente al mondo.
Il controvalore medio scambiato giornalmente sul Forex è di 4.000 Miliardi di dollari, più della ricchezza prodotta in un anno da …. tutto il mondo.

Proviamo a confrontarlo con un altro mercato finanziario enorme : mercato azionario americano.
Ebbene a fronte dei 4.000 Miliardi giornalieri scambiati sul Forex, i volumi del mercato azionario americano sembrano ridicoli … ‘solo’ 10 Miliardi di dollari.

Un altro confronto a cui tendo è il debito pubblico italiano… 2.150 Miliardi di Euro … non sembra così tanto dopo aver letto le cifre sul Forex! Equivale a poco più di mezza giornata di scambi.
Eh si! Perchè il Forex è aperto 24 ore al giorno dalla domenica sera fino a venerdì sera.

Nel Forex troviamo le coppie di valute, e non le valute singole. Infatti se vogliamo acquistare una valuta dobbiamo farlo pagando con … un’altra valuta.
In questo modo, ogni volta che facciamo una operazione su una coppia di valute è come se facessimo due operazioni: compriamo una valuta e ne vendiamo un’altra per lo stesso valore.

Non hai ancora scelto il Broker Forex con cui fare Trading?
Abbiamo fatto una selezione dei migliori broker forex e per ognuno di loro abbiamo ottenuto una promozione di trading esclusiva per i nostri lettori.

Clicca qui e scopri quali sono i migliori broker forex e come fare ad ottenere la promozione.

La coppia di valute più famosa al mondo è euro dollaro (EUR/USD).
La coppia sale quando l’euro si rafforza nei confronti del dollari (l’euro è a nominatore) e scende quando il dollaro si rafforza nei confronti dell’euro.
La quotazione mostra quanti dollari (seconda valuta) sono necessari per acquistare un’euro (prima valuta).

Ci sono moltissime altre coppie di valute (o cross).
Qui sotto sono riportate le cosiddette major, le coppie più scambiate.

GBP/USD – Sterlina vs. Dollaro – chiamato anche Cable

USD/JPY – Dollaro vs. Yen – chiamato anche Yuppy

EUR/GBP – Euro vs. Sterlina – chiamato anche Chunnel

EUR/CHF – Euro vs Franco Svizzero – chiamato anche Swissy

AUD/USD – Dollaro Australiano vs. Dollaro – chiamato anche Aussie

USD/CAD – Dollaro vs. Dollaro Canadese – chiamato anche Loonie

GBP/JPY – Sterlina vs Yen – chiamato anche Guppy

NZD/USD – Dollaro Neozelandese vs. Dollaro – chiamato Kiwi

Quando operiamo sul forex dobbiamo imparare alcuni termini:

  1. Lotto: operare su un lotto significa fare trading su un controvalore di 100.000 unità della prima valuta, equivalenti a 100.000 Euro su Eur/Usd. Si può ridurre l’esposizione comprando un minilotto (0,1 lotti) o un microlotto (0,01 lotti).
  2. Margine: quantità di denaro richiesta per fare l’operazione (inverso della leva).
    Se abbiamo una leva 1:200 ci basteranno 50 € per operare su un controvalore di 10.000 €
  3. Pip: Quarta cifra decimale. Per un lotto ogni varizione di un pip equivale a 10 unità della seconda valuta. Se compro 0.2 lotti EUR/USD a 1,1500 e lo rivendo a 1,1505 avrò guadagnato 5 pip, che nell’esempio valgono 0,2 lotti x 10$ x 5 pip = 10$.
  4. Spread: differenza tra prezzo denaro e prezzo lettera.

Se ti è sfuggito qualche termine prova a cercarlo nel glossario di trading!!

Nel Forex le commissioni sono inserite all’interno dello spread.
Nonostante questo lo spread di una coppia di valute risulta essere ridicolo se confrontato ad altri mercati.

Prendiamo ad esempio il cross EUR/USD con uno spread medio di 1 pip e confrontiamolo con il titolo azionario Enel che ha uno spread di 0,01 €. Poniamo per esempio di acquistare 10.000 Euro di controvalore per entrambi.

Per l’EUR/USD dovremo acquistare un minilotto (o,1 lotti standard).
Per Enel dovremo acquistare 2.500 titoli a 4€.

Vendiamo entrami un secondo dopo averli acquistati, con il prezzo immutato.

Per entrambi perderemo lo spread di negoziazione, ma per Enel perderemo anche la commissione (che poniamo pari a 5 € per operazione.

Facciamo 2 calcoli:

Su EUR/USD perdiamo un pip su un microlotto : abbiamo perso 1$
Su Enel perdiamo 0,01€ moltiplicato per 2.500 azioni = 25 € + (5€ +5€) = 35€
Le commissioni da 5€ per operazione non hanno fatto che aggravare il già drammatico costo per le azioni.

Proprio per questo motivo il Forex ha avuto notevole successo, senza considerare poi che è il mercato con la leva più alta.

Buon Trading

Plus500