Grafico Renko


Cos’è il grafico Renko?

Il grafico dei prezzi può essere visualizzato con diversi stili: linea, candele giapponesi, barre, point and figure, kagi, eccetera. Uno dei modi più particolari di visualizzazione del grafico è il Renko. Il grafico Renko è costruito da box tutti di uguale dimensione. A prima vista può assomigliare ad un grafico a candele giapponesi, in realtà è molto diverso. Nel grafico Renko si perdono le informazioni su il massimo e minimo di un certo periodo preso in esame … anzi si vuole proprio evitare di prendere in considerazione la variabile tempo! Ogni box avrà la stessa dimensione, ed ogni box sarà colorato (verde per il rialzo e rosso per il ribasso). Andremo ad aggiungere un nuovo box sul grafico Renko solamente se il mercato si muove abbastanza da superare il parametro che abbiamo prestabilito. Se ad esempio settiamo il parametro al 2%, vorrà dire che verrà disegnato un box ogni volta che ci sarà una variazione (al rialzo o al ribasso) di almeno due punti percentuali.

renko-come-funziona

Grafico Renko – EUR/USD – parametro 1%

La realizzazione del grafico ovviamente viene eseguita dalla piattaforma di trading, noi ci dovremo preoccupare solamente di stabilire il parametro più corretto per il nostro trading. Infatti aumentando o diminuendo il parametro andremo a dare più o meno sensibilità al movimento del grafico. Il grafico Renko ci restituisce un quadro molto chiaro del trend in atto e, a  meno che non si scelgano parametri troppo bassi, ci offre ottime opportunità di tradingpochi falsi segnali. Su quale time frame dobbiamo usare il Renko? Quello che volete … provate a cambiarlo sulla piattaforma … Come? Non cambia nulla? Eh si! Come è stato evidenziato poco sopra, il Renko è nato per eliminare la variabile tempo (attraverso la scelta dei box che vengono segnati sul grafico solo se si raggiunge un certo valore di rialzo o ribasso) e per eliminare il rumore di mercato (dovuto ai movimenti troppo piccoli). Rifacciamo quindi la domanda … Qual è il migliore parametro Renko? Dipende tantissimo dallo strumento finanziario e dal tipo di trader. Per il mercato finanziario tanto più è volatile più grande dovrà essere il parametro, per quando riguarda il tipo di trader invece abbasseremo il parametro se operiamo solo in intraday e lo alzeremo se siamo soliti operare multiday.

Buon Trading.