L’Oops di Williams

Plus500

L’Oops di Williams è senza dubbio uno dei migliori pattern di trading.

Grazie al pattern di prezzo ideato dal mitico trader Larry Williams, il trader riesce a catturare il momento in cui i prezzi invertono e vedono il proprio trade cominciare a portare profitti in brevissimo tempo.
Grazie a come è costruito il pattern oops di Williams la distanza a cui è inserire lo Stop Loss è abbastanza contenuta rispetto alle prospettive di profitto.

La strategia di Larry Williams è studiata per colpire il mercato proprio quando i prezzi sono saliti troppo (o scesi troppo) in preda all’emozione e all’ansia dei trader di non ‘perdere il treno’.
Infatti, in preda all’euforia di un mercato che si muove scattosamente, ad esempio dopo un dato macroeconomico poco distante dalle attese, il mercato si muove molto velocemente in una direzione. 

A questo punto scattano tutti gli ordini di apertura posti qualche punto oltre il livello ‘pre-dato macro’ inseriti per catturare i grandi movimenti di prezzo. Gli ordini di apertura, data la volatilità e lo sbandamento momentaneo del mercato, vengono eseguiti e spingono il prezzo molto lontano, spingendo qualche trader a credere di non poter farsi sfuggire quel movimento così forte.

Può succedere però che i prezzi tornino giù, e ci vuole davvero poco a quel punto per far scattare tutti gli stop loss inseriti da chi è appena entrato.
Ovviamente non possiamo rischiare che il veloce movimento invece di invertire … continui, e quindi non possiamo anticipare l’oops di william, ma dovremo attendere il segnale vero e proprio.

Come funaziona l’Oops di Williams?
L’oops di Larry William è molto semplice sia da riconoscere sul grafico che da mettere in pratica.
Vediamo come impostare il setup di questo pattern di prezzo:

Long

  1. Apertura della nuova candela in Gap Down. La candela apre sotto il minimo della candela precedente lasciando un spazio tra le due
  2. Il mercato, dopo una discesa veloce, inverte ancor più velocemente. In un primo tempo raggiunge l’apertura di candela, e velocemente anche il minimo della candela precedente (andando così a chiudere il Gap)
  3. Entriamo long due o tre punti sopra il minimo della candela precedente

Short

  1. Apertura della nuova candela in Gap Up. La candela apre sopra il massimo della candela precedente lasciando un spazio tra le due
  2. Il mercato, dopo una salita veloce, inverte ancor più velocemente. In un primo tempo raggiunge l’apertura di candela, e velocemente anche il massimo della candela precedente (andando così a chiudere il Gap)
  3. Entriamo short due o tre punti sotto il massimo della candela precedente

L’esempio qui sotto va a evidenziare la strategia di LarryWilliams sull’indice francese a 15 minuti.

oops di williams

Il pattern nasce come pattern daily, ma poiché funziona molto bene sui falsi movimenti e sull’uscita dei dati, possiamo adottarla anche in intraday con un grafico a 5 o 15 minuti.

Larry William è noto per l’Oops ma non solo. Il famoso trader ha messo a punto molto altri pattern e fantastiche strategie di trading.
Puoi trovare tutte le sue strategie sul libro che ha scritto  I segreti del trading di breve termine .

Sul libro, oltre all’oops troverai alcune tecniche vincenti sul trading intraday.
 

Buon Trading!

Plus500